Quando l’amianto diventa pericoloso

L’amianto di per sé non è pericoloso. Può considerarsi tale quando, in seguito spesso all’usura o all’azione degli agenti atmosferici, la struttura che lo contiene diviene friabile e inizia a rilasciare particelle nell’aria contenenti fibre d’amianto. Queste, una volta inalate, nuocciono gravemente alla salute.