Come riconoscere l’amianto

L’amianto può essere impiegato in varie strutture che possono presentare gradi diversi di compattezza: tetti e coperture, tubazioni, malte per isolamento termico, isolanti per caldaie.

Più i suddetti manufatti risultano danneggiati e sgretolati, più la loro pericolosità aumenta. Importante per il riconoscimento dell’amianto è la sua osservazione ad occhio nudo, e ovviamente l’accertamento dell’anno di costruzione della struttura (il riferimento è il 1992, quando la vendita e l’impiego dell’amianto sono stati proibiti per legge).