Procedura di smaltimento nel rispetto della normativa

Il passo successivo alla rimozione di amianto è lo smaltimento di amianto, che a Torino avviene mediante l’invio dei materiali alle discariche autorizzate allo stoccaggio ed allo smaltimento di amianto, operazioni di cui si occupa l’azienda Chianese Bruno.

La procedura di smaltimento dell’amianto viene eseguita nel totale rispetto dell’iter legislativo, al fine di garantire un regolare svolgimento dell’intervento. La procedura si conclude con una comunicazione alla ASL di competenza per avvisare dell’avvenuto smaltimento, rilasciando una copia dei formulari sia alla stessa che al cliente.
Qualsiasi tipologia di intervento, in questo ambito, richiede una manodopera ed un tipo di assistenza specialistiche, da parte di ditte specializzate nella rimozione e nello smaltimento dell’amianto, che sanno applicare le soluzioni più appropriate.

La valutazione del tipo di intervento necessario verrà fatta considerando diverse variabili, anche in base alla quantità e alla tipologia dei manufatti – che si tratti di lastre, cassoni, tubi, canne fumarie. Il costo richiesto dalle operazioni di smaltimento in discarica dipende dal tipo di intervento.

Lo smaltimento avviene tipicamente secondo una modalità precisa: dapprima viene conferito ad una discarica adibita e autorizzata a ricevere i materiali confezionati. In seguito, il materiale viene spedito ad un’altra discarica, dove definitivamente ci si occupa del sotterramento in luoghi preposti all’operazione e opportunamente autorizzati. L’amianto non può essere recuperato, ma solo smaltito.

La pericolosità dell’amianto, come abbiamo avuto modo di accennare, consiste nella sua usura. L’amianto è pericoloso a causa del logorio cui è soggetto per usura e a causa del peggioramento dell’inquinamento atmosferico. Anche gli agenti atmosferici hanno una loro influenza sulla pericolosità dell’amianto, infatti le piogge col tempo rovinano la matrice cementizia dell’impasto cemento-amianto, e la sua continua erosione fa sì che le fibre d’amianto, inizialmente contenute nel cemento, si disperdano nell’ambiente, trasformandosi in agenti inquinanti e rischiosi per la salute dell’uomo.

È pericoloso, particolarmente, inalare l’amianto, le cui fibre sono così tanto sottili che l’organismo non può smaltirle, con il risultato che si insinuano e si depositano nei polmoni, causando malattie dell’apparato respiratorio.

Per questo è assolutamente necessario provvedere ad una corretta manutenzione dell’amianto e che ad occuparsi di tutte le procedure necessarie siano dei professionisti del settore.

Per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi di smaltimento amianto a Torino e per richiedere un preventivo per i costi smaltimento amianto, è possibile inviare una mail a: chianesebonifiche@gmail.com o compilare il form di contatto.

Sarete ricontattati al più presto dal nostro staff.

smaltimento amianto a torino

Smaltimento e rimozione amianto a Torino

Via Fiano, 95
Robassomero (TO)
10070

apri la mappa

Contattaci:

Cel: 3274904629
Email: chianesebonifiche@gmail.com