L’azienda Chianese Bruno è regolarmente iscritta all’Albo Nazionale Smaltitori

Il servizio di bonifica amianto a Torino è di competenza dell’azienda Chianese Bruno, che opera da anni nel settore edile ed in questo particolare tipo di interventi.

La bonifica di aree di materiali contenenti amianto sono regolamentate da appositi Decreti Ministeriali e prevedono che l’intervento di bonifica e/o manutenzione sia effettuato esclusivamente da ditte regolarmente iscritte all’Albo Nazionale Smaltitori.

La nostra azienda è in piena regola per eseguire qualsiasi intervento riguardante la manutenzione o la rimozione dell’amianto, nel rispetto di tutte le norme ambientali e procedurali.

La scelta del tipo di bonifica da effettuare è complessa ed è legata principalmente allo stato di conservazione dei materiali contenenti amianto.

Se vuoi un approfondimento sul tema, consulta l’articolo di seguito:
http://samandel.it/bonificare-gli-edifici-dallamianto-obbligo-ed-opportunita/

I principali interventi sono:

  • Rimozione dell’amianto: il procedimento più diffuso che comporta un rischio estremamente elevato per i lavoratori addetti e per la contaminazione dell’ambiente. Produce notevoli quantitativi di rifiuti tossici e nocivi che devono essere correttamente smaltiti. È la procedura di rimozione e bonifica amianto che comporta anche i costi più elevati ed i tempi più lunghi di realizzazione. In genere richiede l’applicazione di nuovo materiale, in sostituzione dell’amianto rimosso.
  • Incapsulamento: consiste nel trattamento dell’amianto con specifici prodotti penetranti o ricoprenti che tendono ad inglobare le fibre di amianto, a ripristinare l’aderenza al supporto e a costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta. Costi e tempi dell’intervento risultano più contenuti. Occorre verificare periodicamente l’efficacia dell’incapsulamento, che col tempo può alterarsi o essere danneggiato, ed eventualmente ripetere il trattamento.
  • Confinamento: consiste nell’installazione di una barriera che separi l’amianto dalle aree occupate dell’edificio. Se non viene associato ad un trattamento incapsulante, il rilascio di fibre continua all’interno del confinamento. È indicato nel caso di materiali facilmente accessibili, in particolare per bonifica di aree circoscritte (ad es. una colonna). Occorre sempre un programma di controllo e manutenzione, in quanto l’amianto rimane nell’edificio. Inoltre, la barriera installata per il confinamento deve essere mantenuta in buone condizioni.

Per ricevere maggiori informazioni sulla bonifica e rimozione amianto a Torino e provincia, è possibile inviare una mail a: chianesebonifiche@gmail.com, o compilare il form di contatto.

Sarete ricontattati al più presto dal nostro staff.

Bonifica rimozione amianto torino
Bonifica e rimozione amianto

Bonifica Amianto a Torino

Via Fiano, 95
Robassomero (TO)
10070

apri la mappa

Contattaci:

Cel: 3274904629
Email: chianesebonifiche@gmail.com